La psicoterapia secondo Riza
Piano degli studi
La figura dello psicoterapeuta

La nostra visione

La Scuola di Psicoterapia di Riza basa le sue considerazioni teoriche e pratiche sul concetto di Immagine Innata. Cosa si intende per Immagine Innata? Quel determinato “sapere”, che appartiene a uno specifico individuo e non a un altro.

Immagine Innata, Immagine Guida, Immagine Originaria sono sovrapponibili e riconducibili ad un principio creativo, depositato nell’inconscio, che realizza l’unicità di ogni individuo. Si veda in questo senso la stretta analogia con il Sé di Jung.

Come il seme contiene il destino della pianta prima ancora di radicarsi nella terra, ognuno di noi possiede un’Immagine Innata, Originaria, che contiene tutto ciò che siamo, la struttura della nostra personalità e la nostra unicità prima ancora di radicarci nella vita.
Così come abbiamo un volto unico, ci sono immagini, stati di coscienza, percorsi, incontri che riguardano in modo esclusivo ciascuno di noi, e che realizzano l'unicità che ci caratterizza.

Adottare il paradigma dell’Immagine Innata consente di dare un senso diverso alla vita, utilizzare una visione d’insieme, e valutare il significato dei nostri disagi, in base alle caratteristiche di ciascuna personalità.

Video